Regione Lazio, in questi giorni il picco dell’influenza

0
172

Il picco dell’epidemia influenzale viene raggiunto in questi giorni nel Lazio, complice il maltempo. l’abbassamento delle temperature e l’alta umidità.

Secondo le più recenti rilevazioni sono 150mila i cittadini a letto con febbre, tosse, mal di testa, indolenzimento delle ossa e inappetenza, la stima si riferisce ai casi segnalati e non comprende coloro che hanno pensato di curarsi da soli a casa.

Ad oggi vanno segnalati 16 casi gravi di persone che hanno dovuto ricorrere a terapie intensive e sette decessi dovuti a complicanze varie. 

I più colpiti sono, come al solito, i bambini fino ai 4 anni mentre la percentuale decresce con l’aumento dell’età.

Va infine segnalato che fra gli over 65 la percentuale decresce sino al 3 per 1.000 confermando gli effetti benefici dei vaccini antinfluenzali consigliati per anziani e malati cronici.

Nel Lazio le dosi di vaccino erogate sono state 975mila con un amento di 24mila unità con una copertura di quasi il 52% degli anziani interessati.

È SUCCESSO OGGI...