Meteo Roma, nubi e piovaschi nelle prossime ore nel Lazio

Brusco calo di temperature con massime sui 20°C e minime sugli 8°C

0
337

Sentito il freschetto improvviso di questa mattina? Tranquilli: si tratta soltanto della saccatura fredda di cui vi avevamo già parlatoe  che ha adesso raggiunto Roma e tutto il Lazio, portando venti di Tramontana e un brusco calo termico. I cieli, tuttavia, si manteranno nella capitale soleggiati o al più velati con strati che poi insisteranno anche nei giorni successivi in un contesto di stabilità a oltranza. Qualche veloce rovescio potrà invece interessare nella prima parte del giorno il Lazio nei settori interni, ma con tendenza a rasserenamento. Giovedì invece il tempo sarà in miglioramento su coste e pianure, sebbene con transito di nubi alte, mentre il fronte freddo influenzerà le condizioni climatiche sull’Appennino, dove si addenseranno maggiori annuvolamenti con qualche precipitazione possibile specie sui confini con l’Abruzzo. Da venerdì e nel weekend tornerà invece il bel tempo grazie ad un nuovo rinforzo dell’alta pressione delle Azzorre che porterà sole prevalente e temperature in aumento.

 

IL TEMPO A ROMA

Meteo di mercoledì: giornata in prevalenza soleggiata, oggi a Roma, salvo presenza di nubi sparse al mattino, non sono previste piogge. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 20.5°C, la minima di 8.1°C, lo zero termico si attesterà a 2655 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nord-Nordovest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nord-Nordovest.
Meteo di giovedì: cieli in prevalenza poco nuvolosi, domani nella capitale, salvo la presenza di qualche addensamento dal pomeriggio-sera, non sono previste piogge. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 20°C, la minima di 9°C, lo zero termico si attesterà a 2100 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nord-Nordest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nord-Nordovest.

 

IL TEMPO NEL LAZIO

Meteo di mercoledì: la saccatura fredda di origine nord-atlantica sta portando aria molto più fredda e venti tesi di Tramontana sulle regioni centrali tirreniche. Giornata variabile tra Umbria e Lazio con qualche veloce rovescio in transito da Nord verso Sud, fin sul basso Lazio tra tarda mattina e primo pomeriggio, con fenomeni più probabili in Appennino e settori limitrofi. Torna il sole velocemente in alto Lazio salvo residua variabilità a ridosso dell’Appennino. A fine giornata giungono velature da NE, più estese in Appennino. Temperature in deciso calo nei massimi, specie in quota e nell’interno. Venti tesi di Tramontana a tutte le quote, forti sui mari, che saranno molto mossi o agitati al largo.
Meteo di giovedì: la goccia fredda tende a spostare il suo baricentro d’azione tra il basso Adriatico e i Balcani. Il tempo si presenterà, domani, in prevalenza soleggiato seppur con nubi alte di passaggio anche sul Lazio specie occidentale, mentre la dorsale laziale vedrà maggiore nuvolosità, specie nella seconda parte della giornata, con qualche fenomeno in arrivo dal tardo pomeriggio in Appennino, nevoso fin intorno ai 1400-1600m. Temperature in calo nei minimi con clima piuttosto freddo al mattino, stabili le massime o in lieve rialzo sui settori occidentali. Venti moderati da NNO o tesi su mari e coste, tesi o forti settentrionali in quota. Mari mossi o molto mossi al largo.

 

[form_mailup5q lista=”meteo roma”]

È SUCCESSO OGGI...