Inter, per Icardi niente più fascia da capitano e niente convocazione contro il Rapid Vienna

0
650

Mauro Icardi non è nella lista dei convocati per la partita di Europa League contro il Rapid Vienna in programma domani.

Stamattina al bomber argentino è stata tolta la fascia di capitano che è passata a Samir Handanovic, mentre nel pomeriggio sarà il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti a dare una spiegazione sul caso relativo all’attaccante nerazzurro.

“Il Club comunica che il nuovo capitano della squadra è Samir Handanovic”, questa la laconica nota diffusa su Twitter in cui l’Inter ufficializza la clamorosa decisione di togliere la fascia di capitano all’attaccante-simbolo nerazzurro Mauro Icardi.

Dopo la partita col Parma, Spalletti aveva auspicato una rapida conclusione della trattativa per il rinnovo del contratto dell’attaccante argentino e l’Inter

Il twitter della società

“Cronaca di una morte annunciata. Povero fratello mio, perchè continui a permettere questo?”.

Ivana Icardi – sorella dell’attaccante argentino – commenta così su Twitter la decisione dell’Inter di togliere la fascia di capitano al fratello per consegnarla ad Handanovic.

Nel mirino di Ivana c’è soprattutto la cognata Wanda Nara, agente di Icardi e nei confronti della quale già in passato non era stata tenera.

“Se avesse dietro una persona seria, che si prende cura di lui questo non succederebbe”, l’attacco rivolto alla moglie del fratello.

Che però anche all’interno dello spogliatoio forse si è fatto qualche nemico: il tweet dell’Inter che annunciava Handanovic come nuovo capitano ha incassato il “like” di Brozovic.

Leggi anche: As Roma: tutti pazzi per Zaniolo, ma sui Social la star è la madre