Marta Leonori: il rischio di chiusura di Capannelle un altro esempio di incapacità della Giunta

0
242

La candidata del Pd alla Regione Lazio, Marta Leonori è intervenuto con una nota sulla situazione dell’ippodromo delle Capannelle rischia di chiudere tra poche settimane con i suoi lavoratori che rischiano di ritrovarsi in mezzo ad una strada.

Un’altro esempio, secondo la candidata della incapacità della Giunta 5 Stelle che confonde «l’onesta con l’incapacità amministrativa». 

Infatti, prosegue «chiedere alla società, che gestisce lo storico impianto da oltre settanta anni, di restituire le chiavi e non avviare l’iter per mettere eventualmente a bando l’ippodromo con il rischio che Roma perda un’altra attrattiva, è una decisione miope».

In questo caso, come in altri,  non si tratta di essere contro i bandi pubblici, «ma un’amministrazione capace deve essere in grado di pianificare ogni singolo passaggio e garantire, oltre alla trasparenza, anche la continuità occupazionale e quella delle attività».

Così dopo la palestra di Ostia, il Cinema America, la Maratona di Roma e il Cinema Aquila, la sindaca Raggi e i suoi assessori «preferiscono avere immobili e strutture vuote, bandi mal scritti o deserti e posti di lavoro persi, piuttosto che salvaguardare esperienze virtuose o cercare un dialogo per arrivare ad una soluzione condivisa fra le parti».

Per queste ragioni Marta Leonori condivide l’appello ad aderire al presidio del “Comitato Amici di Capannelle”, previsto per oggi alle 18.45 davanti alla sede del Municipio VII in piazza Cinecittà. 

È SUCCESSO OGGI...