Regione Lazio, Smeriglio lascia: al suo posto Daniele Leodori

0
129
Lazio, in Regione si tagliano le spese del Consiglio

“Per evitare strumentalizzazioni e’ evidente che la vicenda va chiusa ora e annuncio che dopo il Viaggio della Memoria (che si svolgera’ ad Auschwitz dal dal 14 al 16 aprile, ndr) mi dimettero’ da vicepresidente, perche’ e’ importante fare passaggi netti, senza piano B”. Lo ha annunciato il vicepresidente uscente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, nel corso della conferenza stampa organizzata in regione insieme al Governatore, Nicola Zingaretti, e a Daniele Leodori, che prendera’ il suo posto in giunta. “Io faro’ la campagna elettorale per le Europee – ha aggiunto – su quello che abbiamo costruito in questi anni, c’e’ bisogno di misurarsi e misurare il consenso, se arrivera’ un successo il Lazio sara’ ancora piu’ forte, altrimenti pazienza, cambiero’ vita, si campa uguale, continuero’ a fare politica. In ogni caso, quindi, sara’ un successo”.

Il posto vacante di Smeriglio sarà ricoperto da Daniele Leodori, che ha così spiegato la sua decisione.

“Al momento posso soltanto comunicare di aver rassegnato le dimissioni da presidente del Consiglio regionale e che verra’ rieletto nel Consiglio di mercoledì'” – ha detto Daniele Leodori nel corso della conferenza stampa organizzata in Regione, dove sono state annunciate le prossime dimissioni di Massimiliano Smeriglio da vicepresidente della Regione e la sua sostituzione proprio con Leodori.

È SUCCESSO OGGI...