Gessica Notaro a Mattino Cinque: «Doveva vedere come mi ha ridotto»

La ragazza sfigurata dall’acido dal suo ex fidanzato parla per la prima volta dopo averlo rincontrato alla prima udienza

0
1085
gessica notaro

Oggi, venerdì 28 aprile 2017, nel corso della puntata di “Mattino Cinque”, è intervenuta, in diretta telefonica, Gessica Notaro, la ragazza sfigurata dall’acido dal suo ex fidanzato Eddy Tavares.

L’INTERVENTO DI GESSICA NOTARO A MATTINO CINQUE

La ragazza ha parlato per la prima volta a seguito dell’incontro con l’ex avvenuto in aula nel corso della prima udienza del processo che vede Tavares accusato di stalking nei sui confronti; il prologo di quello che lo vedrà invece sul banco degli imputati per l’aggressione con l’acido avvenuta il 10 gennaio 2017.

“Non nascondo – afferma Gessica – che anche questa notte, purtroppo, non sono stata molto bene, probabilmente perché rivederlo è stato un po’ come rivivere quel momento. L’ultima volta che l’ho guardato in faccia è stata quella sera … rivederlo ieri è stato abbastanza impattante per me. Lui ha evitato il mio sguardo tutto il tempo io però non ho mai smesso di guardarlo finché alla fine ha ceduto e ha dovuto guardarmi per forza. Ha fatto credere agli altri di essere impassibile ma io, che lo conosco bene, so che non è assolutamente rimasto impassibile. Continuava a mordersi le labbra e chi si morde le labbra è in difficoltà”.

“Io – continua Gessica – “ho voluto essere in aula. Volevo che lui mi vedesse così perché deve assumersi le responsabilità di ciò che ha fatto. É troppo comodo lanciare il sasso e poi nascondere la mano. Non si fa così. Lui doveva vedermi in faccia e, come non dormo io di notte non deve dormire lui”.